Is the Focal Muscle Vibration an Effective Motor Conditioning Intervention? A Systematic Review
ARTICOLO COMPLETO

La continuità ed il forte impegno osservato nella ricerca nell’ambito delle vibrazioni focali ad aria denota quanto questo tipo di metodica sia sempre più diffusa ed oggetto di interesse, e abbia un ampissimo potenziale di crescita.

Recentemente un gruppo italiano ha effettuato una revisione sistematica della letteratura disponibile in merito all’efficacia delle vibrazioni sulle capacità condizionali a lungo termine in relazione alle caratteristiche della vibrazione stessa.
È stata effettuata una ricerca sistematica di studi pubblicati dal 1985 al 2020 in lingua inglese su banche dati sanitarie. Gli articoli dovevano soddisfare i seguenti criteri:

(1) trattamento basato su una vibrazione applicata localmente sul ventre muscolare o sul tendine;

(2) adulti sani coinvolti;

(3) analisi dei risultati oltre alle 24 ore.

Sono stati trovati dodici studi, tutti hanno presentato un eccellente punteggio di qualità.

Tutti i documenti selezionati hanno riportato cambiamenti positivi, paragonabili ai tradizionali effetti dell’allenamento di lunga durata. La forza e la potenza muscolare sono stati i parametri più studiati.

I risultati sono durati diversi mesi e tra le diverse modalità di somministrazione della vibrazioni ad oggi disponibili in letteratura il più efficace sembra l’utilizzo della frequenza di stimolo di 100 Hz, ripetuta più volte entro tre-cinque giorni e applicata sul ventre muscolare.

Pubblicato il: 2 Ottobre 2021

Torna all’elenco delle notizie